Indice del forum


Unofficial Fantamagic Forum
Forum non ufficiale del fantamagic
Portale  |  Blog  |  Album  |  Guestbook  |  FlashChat  |  Statistiche  |  Links  |  Calendario  |   Downloads  |   Commenti karma  |  TopList  |  Topics recenti  |  Vota Forum


Finale di Coppa Italia 2014 - l'ennesima vergogna italiana
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Off Topic!

TheWinner

Super League
Super League





Età: 31
Registrato: 01/02/09 23:24
Messaggi: 8282
TheWinner is offline 


Interessi: First Division 4




NULL
Rispondi citando
Eccomi qua, ci tenevo a dire la mia sull'ignobile serata del 3 maggio, purtroppo e per di più conclusasi anche con la sconfitta (assai prevedibile) della mia Fiorentina. Cercherò di fare una ricostruzione di quanto avvenuto la sera, sperando che la memoria non mi giochi brutti scherzi sudore
Verso le 19.30 io, assieme ad altre 4 persone, arrivo nella zona dello Stadio Olimpico. Parliamo tra di noi con un evidente accento campano, tant'è che i tifosi viola si girano, confabulano tra loro, e ci guardano esternando un mix di stupore e ammirazione Cool Mr. Green
Arriviamo nei pressi dell'ingresso. Controlli ai tornelli molto blandi, due esempi:
1) a un mio amico chiedono se abbia dell'acqua nello zaino, lui dice di no, e lo fanno passare Shocked
2) mi chiedono di aprire lo zaino, faccio la mossa per aprirlo, e il tipo mi fa "vabè aspetta, controllo così (= tasta lo zaino chiuso per provare a sentire se ho mazze di ferro - coltelli - ecc.ecc.)" e dice che posso andare Shocked
Proprio mentre saliamo i gradoni, arriva la telefonata ad un'amica del gruppo, il padre dice che la tv parla di una sparatoria - accoltellamento di tifosi, avvenuto nel pomeriggio...purtroppo in questi casi iniziano sempre a girare decine di versioni differenti dell'accaduto. Comunque, ci sistemiamo sulle gradinate ed aspettiamo. Le squadre escono per il riscaldamento, in quei minuti tra gli spalti si continua a vociare sull'episodio del pomeriggio. Ogni persona dice una cosa diversa, chi parla di scontri tra napoletani e fiorentini, chi dice che un fioraio ultrà della Roma ha iniziato a sparare addosso ai tifosi napoletani, chi parla di coltelli, chi dice che il ragazzo è ricoverato grave, chi dice che il ragazzo è morto...praticamente non si capisce nulla! Intanto le squadre si sono ritirate nel tunnel degli spogliatoi, si sono fatte le 20.50 e tutto tace, inizia a intuirsi che qualcosa non quadra. Le persone iniziano a telefonare a casa per sapere alla Rai cosa dicono, le linee si intasano e diventa difficile telefonare e connettersi ad internet.

Si fanno le 21, 21.05, 21.10 e nessuno esce fuori. Altoparlanti dello stadio rigorosamente spenti, non si capisce cosa stia succedendo, e il clima inizia a farsi teso. Ovviamente i primi a spazientirsi e a "farsi sentire" sono i """tifosi""" della curva del Napoli, che già da un pò si divertivano a lanciare qualche fumogeno. Poichè le 21 erano passate e il campo di calcio era deserto, era ormai chiaro che le "istituzioni" stessero valutando se far giocare la partita o meno, alla luce di quanto accaduto nel pomeriggio. A un tratto dei gruppetti di persone, un mix tra dirigenti, steward e vigili del fuoco, si avvicinano alle 2 curve.
I VIGLIACCHI supporter del Napoli attendono che steward e vigili del fuoco siano a portata di bomba, e iniziano a lanciare fumogeni e bombe carta! Una bomba carta esplode molto vicina a un vigile del fuoco, che si accascia...ovviamente tutti abbiamo pensato che la probabilità di giocare la partita in quel momento fosse precipitata allo 0%.
In tutto questo, la curva dei supporter della Fiorentina fino a quel momento si era "limitata" a lanciare alcuni fumogeni in campo (ovviamente non nel momento in cui c'erano persone di sotto).
Comunque, da quanto si è appreso dopo pochi minuti, contrariamente a quanto ci aspettavamo, la partita si sarebbe giocata, a patto però che si fosse disputata senza tifo, in segno di rispetto verso il tifoso del Napoli ferito...questo era stato l'accordo raggiunto dai "tifosi" delle 2 curve, i quali avevano parlato con Hamsik e Mencucci. Io ovviamente sono indignato, così come lo sono i tifosi vicini a me (settore DISTINTI, di nome e di fatto), tant'è che non ci stiamo a subire queste decisioni e intoniamo volentieri qualche coro. I coloriti gesti dei tifosi della curva viola, che predicano silenzio e bandiere ammainate, vengono bellamente ignorati.

Ed eccoci a un altro dei punti più bassi della serata: entra la Amoroso a cantare l'inno. Lo stadio fischia. Che schifo. Ovviamente le bordate di fischi più assordanti indovinate da quali settori partono...vabè, comunque, dopo quest'ulteriore oscenità la partita può avere inizio. Peccato che la serata ce la siamo già intossicata.
Nei primi minuti del match le curve seguono in silenzio, mentre distinti e tribune fanno qualche coro. Al primo gol del Napoli, la loro curva esplode (non ce lo saremmo mai immaginato Rolling Eyes Laughing), ed esplodono ovviamente anche le bombe carta lanciate per festeggiare. A questo punto tribuna e distinti della Fiorentina inveiscono, giustamente, contro i fessi della curva viola. Sul 2-0 la scena si ripete pari pari. Sul 2-1 la curva della Fiorentina inizia a tifare...bravi, bene, bis (ridicoli). Ovviamente il tifo non può considerarsi tale se non comprende anche il coro inneggiante al Vesuvio (patetici).
Sul 3 - 1 ce ne siamo andati immediatamente, perchè il piano era quello di andare subito via in caso di sconfitta, in modo da poter allontanarsi con tranquillità dallo stadio mentre i tifosi del Napoli rimanevano all'interno per la premiazione. Da quanto mi hanno detto, sembra che io mi sia perso un'invasione di campo dei tifosi del Napoli, quelli che non dovevano esultare, nè festeggiare, che peccato Sad
Solo nelle ore successive leggo delle ulteriori note di colore, tipo che la decisione degli ultrà del Napoli è stata comunicata tramite un illustrissimo portavoce della tifoseria partenopea: Gennaro de Tommaso, aka Genny 'a carogna...WOW...ah, quasi dimenticavo, indossava la maglia "Speziale libero"...wowowow...

Sul calcio giocato spendo giusto 2 parole. Eravamo più scarsi e lo abbiamo dimostrato. Già lo saremmo stati in 11 contro 11, figurarsi in 8 contro 11 (Pasqual, Tomovic e Aquilani sono scesi in campo col pannolone, PESSIMI). Comunque il Napoli, dopo averci umiliato per i primi 20 minuti e aver rallentato per il resto del primo tempo (cosa fisiologica e comprensibile), ha giocato un secondo tempo decisamente sottotono (cosa che non mi aspettavo), al punto che il pareggio non sarebbe stato poi così scandaloso. Purtroppo la palla buona è capitata sui piedi di un altro (scusatemi donzelle del forum) senzapalle, tale Ilicic, e sappiamo tutti com'è andata a finire.

L'amarezza per il risultato è comunque nulla, se paragonata all'amarezza provata per il resto dello "spettacolo". Senza parole, davvero. Delinquenti in curva, istituzioni incapaci e inermi (o, ancora peggio, complici), ennesima, pietosa, immagine dell'Italia all'estero. Le principali vittime di tutto questo? Ovviamente noi, tranquille e civili persone per bene, che ci eravamo recati allo stadio per vivere una serata di sane emozioni.

All'estero daspo a vita e processi per direttissima, in Italia tarallucci, vino, bombe carta...e va bene così. Applausi.

ciao

_________________
La prossima la perdo sicuramente piangina piangina piangina
Mr. Green
ProfiloMessaggio privato
Adv








caledonian

First Div
First Div





Età: 35
Registrato: 27/07/11 18:04
Messaggi: 3516
caledonian is offline 

Località: Grottaferrata (RM)
Interessi: Vincere la SuperLeague, ma solo nel 2036
Impiego: Psicologo


Rispondi citando
D'accordo con te, è sempre più spesso una vergogna essere e sentirsi italiani. Sul Daspo a vita, credo che sia inutile, certe persone come quel De Sanctis o come Gennaro "Speziale libero" a carogna, possono solo andare in carcere per anni e anni, perchè non mandarli più allo stadio è quasi un premio, visto che non essendo veri tifosi, il loro unico obiettivo diventa sfruttare ogni minima occasione per poter menar le mani...

_________________
2008/09: 1° in Entry
2009/10: 2° in Third
2010/11: 3° in Second
2011/12: 2° in Second
2012/13: 1° in Second
2013/14: 6° in First
2014/15: 1° in First
2015/16: 14° in SuperLeague
2016/17: 10° in First
2017/18: 8° in First
2018/19: 4° in First
ProfiloMessaggio privato
Tedesco

Second Div
Second Div





Età: 31
Registrato: 16/02/09 16:39
Messaggi: 6150
Tedesco is offline 

Località: GENOVA
Interessi: Genoa
Impiego: Impiegato



NULL
Rispondi citando
Mi dispiace davvero moltissimo che la vostra finale sia stata rovinata in quest'orribile modo. Le occasioni di poter vedere una finale, per i tifosi di squadre medie, sono davvero rare se non uniche o inesistenti e vedersele rovinare così da dei teppisti è davvero qualcosa che lascia con l'amaro in bocca. Una finale, anche se persa, è pur sempre una bella soddisfazione averla potuta giocare. Così non è neanche stata giocata. Io frequento lo stadio abitualmente ormai da una decina d'anni e ne ho viste di tutti i colori. Dai seggiolini che mi passavano sulla testa (Genoa-Cosenza), alla sospensione (Genoa-Siena), alle porte chiuse (Genoa-Milan; Genoa-Palermo), alle bombe carta (Roma-Genoa) e tanto altro ancora che se stessi qui a scrivere non finirei più.

Genoa-Milan: disputata a porte chiuse solo perchè facevano venire i milanisti grazie alla tessera del tifoso e poi avevano paura degli scontri. Domanda.. ma non farli venire allora? E allora la tessera a cosa serve se la fanno anche i delinquenti?? Vietiamo a chi ha pagato e ha fatto la tessera di vedere una partita per cosa??


Roma-Genoa: lanciate due bombe carta a distanza di 5/6 seggiolini dalle persone. Spiegazione degli steward: sono persone conosciute e sono state cacciate dalla curva della roma perchè troppo teste calde. Ma allora se li conoscono gli steward, ma perchè cavolo non li dovrebbero conoscere chi li può punire?? E poi... lanciano 2 bombe carta contro la gente e gli fai 20mila € di multa alla società e basta?!?


Tutto questo per dire che lo schifo purtroppo è in tutto il calcio, dai delinquenti nelle curve, ai delinquenti nelle società (calciatori e dirigenti), ai delinquenti nella lega. E finchè non si farà una pulizia vera anche in alto dove c'è chi comanda non se ne uscirà mai!

_________________
GENOVA E' SOLO ROSSOBLU!!

2005/2006 Entry
2006/2007 Third
2007/2008 Second
2008/2009 Third
2009/2013 Second
2013/2015 First
2015/2017 Second
2017/2018 First
2018/- Second

Trofei:

1° FantaForuMagic 2012/2013
1° Torneo del Gol 2013/2014
1° con Nowi Torneo del Gol duetti 2013/2014
ProfiloMessaggio privato
Tedesco

Second Div
Second Div





Età: 31
Registrato: 16/02/09 16:39
Messaggi: 6150
Tedesco is offline 

Località: GENOVA
Interessi: Genoa
Impiego: Impiegato



NULL
Rispondi citando
A proposito dello schifo che circonda il calcio vi invito a leggere quest'articolo di un giornalista e non di un tifoso qualunque Wink


_________________
GENOVA E' SOLO ROSSOBLU!!

2005/2006 Entry
2006/2007 Third
2007/2008 Second
2008/2009 Third
2009/2013 Second
2013/2015 First
2015/2017 Second
2017/2018 First
2018/- Second

Trofei:

1° FantaForuMagic 2012/2013
1° Torneo del Gol 2013/2014
1° con Nowi Torneo del Gol duetti 2013/2014
ProfiloMessaggio privato
monto

First Div
First Div





Età: 30
Registrato: 24/01/09 19:45
Messaggi: 5950
monto is offline 

Località: Catania

Impiego: Studente


Rispondi citando
immaginavo che allo stadio foste completamente ignari di quello che era successo....purtroppo i problemi sono tanti e tra l'altro pure alimentati da società e istituzioni, basti pensare che erano presenti dal vivo, inermi, presidente del senato e presidente del consiglio. E' oscena l'organizzazione a Roma (prevedibilissimi agguati di romanisti in particolare a napoletani e fiorentini), oscene le immagini di gente che si prende a sprangate e cinghiate (perchè? perchè si tifa un'altra squadra? che colpa grave!!!), oscena la "mentalità" di questa gentaglia che viene poi a minacciare chi non canta, chi entra ai tornelli o chi non contesta nel mio caso (Cibali, Catania-Roma) e che per giunta si vanta di tutto ciò, mentre altra gentaglia dall'altra parte dell'isola viene nel settore ospiti in quello stesso stadio con la sciarpa rosanero provocando in continuazione, osceni i fischi all'inno nazionale manco fossero leghisti svalvolati, oscena l'invasione di campo con gestacci ai tifosi avversari, osceni i cori inneggianti a Vesuvio o Etna, osceno il fatto che io venga controllato con perquisizione corporale ogni volta che entro in curva e poi si vedono petardi e fumogeni gettati addosso ad addetti della sicurezza, osceni anche gli addetti alla sicurezza che spesso non fanno nulla se non vedersi la partita, oscena tutta la storia della tessera del tifoso e razzate varie che non serve a nulla se non ad evitare che gente per bene possa vedere una partita in trasferta della propria squadra (quella che doveva essere decisiva per il campionato e che invece non lo sarà più) mentre la società di casa regala 4 biglietti a persona per cercare di riempire lo stadio, vietando l'acquisto ai residenti di qui o di là (non sarebbe discriminazione territoriale?)....

_________________
AS Virtus

First Division girone 8 - Fantamagic

Mine Vaganti campioni Torneo "Amici del Forum" 2009-2010!
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger

Finale di Coppa Italia 2014 - l'ennesima vergogna italiana
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 6 ore  
Pagina 1 di 1  

  
Vai a:  
 Rispondi